http://www.valterpiscedda.it/wp-content/uploads/2014/01/ROB_9995-1050x700.jpg

Caritas, compie tre anni la mensa di Elmas

Ieri abbiamo celebrato il terzo anno di apertura della mensa per il povero. Un progetto nato per volere di don Luciano Ligas (“un desiderio” precisa) in collaborazione con l’amministrazione comunale. I 25 volontari della Caritas diocesana accolgono in media settanta persone al giorno.

“Fino a qualche anno fa venivano una cinquantina di persone – spiega don Luciano – oggi arriviamo ad accoglierne anche 85. Vengono da Cagliari, Assemini, Sestu e zone limitrofe. Fra loro soprattutto senza dimora ma anche disoccupati con alle spalle situazioni drammatiche”. Il Comune si occupa delle spese del locale ma sono tante le necessità. Al mese per i bicchieri e piatti di plastica, per le tovaglie e le posate, si arriva a spendere circa mille euro. E poi servono più volontari, oggi tanti di loro fanno anche il doppio turno.

I volontari, come ho visto in questi anni, offrono il loro impegno, il tempo libero e il loro cuore al servizio degli ultimi. Per questo anno stiamo valutando una sistemazione logistica più adeguata per la mensa. Spero tuttavia che questa esigenza venga sempre meno. Stiamo vivendo un periodo di grande crisi economica, cerchiamo di non perdere almeno la speranza. Sono convinto che ce la possiamo fare, ovviamente tutti insieme”.