http://www.valterpiscedda.it/wp-content/uploads/2014/01/ROB_9644-1050x700.jpg

Elmas premia la solidarietà

Insegnanti, volontari, enti e associazioni: l’amministrazione comunale di Elmas premia l’impegno sociale dei cittadini con la prima edizione della “Festa della solidarietà”.
Due giornate, 11 e 12 gennaio, organizzate in collaborazione con la parrocchia di San Sebastiano e dedicate alla comunità e a quanti hanno contribuito al successo dell’iniziativa il “Natale Solidale”. La serata di oggi, che si è svolta al palazzetto dello sport, era riservata alle premiazioni.

Ringraziamo coloro che a titolo personale o tramite associazioni prestano servizio con passione, dedicano il loro tempo e la loro opera a favore della cittadinanza. Sono la testimonianza che Elmas è una realtà sociale viva. Sono orgoglioso di cittadini così dediti al prossimo e delle associazioni che fanno della solidarietà e dell’impegno verso gli altri la loro ragione d’essere.

video intervista prima giornata

ringraziamenti prima giornata

Oggi, domenica, nella seconda e ultima serata della Festa, spazio alla musica con le note di Fabrizio De Andrè: un tributo del gruppo Etnoboys a 15 anni dalla scomparsa del cantautore.
Gli Etnoboys, giovani allievi della scuola di Musica Peter’s Day di Piero Collu, hanno scelto il Teatro comunale per la loro ultima esibizione. Sono orgoglioso di ospitarli proprio nella cornice di questo teatro che rappresenta il fiore all’occhiello di Elmas. Non a caso sono in tanti a chiederci di potersi esibire.
Il teatro è una casa a disposizione di tutta la cultura da dovunque provenga. Siamo soddisfatti di aver realizzato anni fa questa struttura con fondi comunali e regionali. Ormai è diventato il luogo della cultura masese.
Durante la serata si sono esibiti anche Tina & the Animals, Funf Five, NoName, SoundSix e Burkhard.

video intervista seconda giornata