Zone umide della Sardegna: la Giunta stanzia 4 milioni di euro per Cagliari, Capoterra e Teulada

0
87
foto Cagliari Turismo

Zone umide di Cagliari, Oristano e Sulcis. Come Consigliere Regionale mi sono occupato spesso delle problematiche delle zone umide della Sardegna. Anche grazie a questo lavoro in Consiglio Regionale, la Giunta ha stanziato 12 milioni di euro per interventi in tre zone umide della Sardegna, a valere su 20 milioni di euro del Patto per la Sardegna.

Di questi 12 milioni, ben 4 andranno a finanziare interventi di valorizzazione e recupero ambientale nel Golfo di Cagliari – in particolare nella laguna di Santa Gilla – e nella costa da Capoterra a Teulada. Sarà la Città Metropolitana di Cagliari, dove ho delega per i lavori pubblici, a realizzare gli interventi di valorizzazione ambientale dell’area umida di Santa Gilla e delle aree circostanti, così come la realizzazione di un percorso ciclopedonale.

Nell’ottica dell’istituzione del Parco unico regionale “Molentargius – Sella del Diavolo – Santa Gilla”, questo è un altro passo in avanti fondamentale.